Riduzione costi aziendali: perché partire dall’energia rinnovabile

Riduzione costi aziendali

Dai un taglio ai consumi: ecco come ottenere una riduzione dei costi aziendali

Sei un imprenditore e stai cercando nuove strade per risparmiare? Soprattutto in questo periodo di crisi è importante attuare un controllo e ottenere una riduzione dei costi aziendali, per poter soddisfare i clienti, generare nuove entrate e portare avanti il proprio business. Ecco perché puntare sull’energia rinnovabile è un’ottima idea!

Perché l’energia rinnovabile è il futuro?

L’energia è uno dei primi passi da cui partire per la riduzione dei costi aziendali: lo sostiene la Centrica Business Solutions, che ha lanciato la guida dedicata alle aziende italiane, descrivendo all’interno 5 metodi pratici per migliorare le prestazioni finanziarie e ambientali

Una corretta strategia energetica può sbloccare opportunità per monetizzare l’energia e ridurre i costi di gestione” spiega Christian Stella, Managing Direcytor di Centrica Business Solutions Italia, affermando che bisogna smetterla di pensare all’energia come a un costo e considerarla, invece, come un’opportunità di crescita.

I vantaggi dell’energia rinnovabile sui consumi e l’ambiente

Raggiungere l’efficientamento energetico permette, infatti, non solo di limitare i consumi, ma anche di ottimizzare il rapporto tra fabbisogno energetico (di luce e gas) e il livello di produzione. In più:

  • Quello che viene risparmiato in termini di costi può essere investito in altre risorse per l’azienda.
  • Vengono ridotte le emissioni di CO2 nell’ambiente.
  • Il brand rafforza la sua immagine, rispondendo alla sensibilità di stakeholder e clienti, ottenendo un vantaggio competitivo. 

Come avere una riduzione dei costi aziendali con la sostenibilità

Da dove partire per diventare un’azienda green a tutti gli effetti?

  • Analisi energetica dell’azienda. Il primo passo per diventare sostenibili e ottimizzare i costi aziendali è eseguire una diagnosi della struttura dal punto di vista energetico, valutando le esigenze di consumo e elaborando le strategie concrete per ridurre gli sprechi. 
  • Cultura sostenibile. Tutti i dipendenti e collaboratori devono essere a conoscenza dei comportamenti più corretti da attuare per risparmiare energia e ridurre i costi. 
  • Energia rinnovabili. Affidarsi alle energie rinnovabili installando un impianto fotovoltaico significa avvalersi di una gestione “intelligente” di uffici e impianti: garantisce, infatti, performance elevate ottimizzando le relative spese. I pannelli sfruttano l’energia solare grazie ai moduli fotovoltaici, che producono energia elettrica, utile a scaldare l’acqua e ad alimentare impianti e macchinari

Esistono delle agevolazioni?

Le aziende che vogliono investire nelle energie rinnovabili, non solo ottengono una riduzione dei costi aziendali e un vantaggio competitivo, ma possono usufruire anche di diversi incentivi, come ad esempio:

  • Il nuovo credito d’imposta al 6% (che ha sostituito il super ammortamento al 130%): per una spesa massima di 2 milioni euro è possibile recuperare lo sgravio fiscale in 5 quote annuali. 
  • Decreto FER1: le aziende che acquistano impianti fotovoltaici di nuova costruzione superiori a 20 kW possono beneficiare del bonus, ma solo se le installazioni avvengono su serre o su edifici con destinazione agricola. 

Se vuoi saperne di più sulle energie rinnovabili e gli di impianti fotovoltaici, contatta gli esperti di Ecotecno Group che sapranno consigliarti le migliori soluzioni per la tua azienda.

Desideri maggiori informazioni?