EcoBonus 50

Scopri tutti i vantaggi dell'EcoBonus50 per il fotovoltaico e il solare termico

EcoBonus 50
RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO

Ecobonus 50

Desideri aumentare l’efficientamento energetico della tua abitazione? Puoi approfittare dell’’Ecobonus, che comprende una serie di detrazioni, valide ai fini IRPEF ed IRES, che riguarda le spese sostenute, per interventi di riqualificazione energetica, riduzione del rischio sismico, installazione di impianti fotovoltaici e di colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici.



Ecobonus 50 cos'è e come funziona

L’Ecobonus 50, nello specifico, è applicabile ai seguenti interventi:

  • L’acquisto e posa in opera di finestre comprensive di infissi e di schermature solari (allegato M al decreto legislativo 29 dicembre 2006, n. 311), porte esterne, portoncini.
  • La sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione con efficienza almeno pari alla classe A di prodotto, senza la contestuale installazione di sistemi di termoregolazione evoluti.
  • L’acquisto e posa in opera di impianti di climatizzazione invernale dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili (pellets, truciolato etc.), fino a un valore massimo della detrazione di 30.000 euro.
  • Installazione di impianto fotovoltaico e sistemi di accumulo, con potenza inferiore a 20 kW, che risulti a diretto servizio dell’abitazione, fino a un massimo di 96.000 euro di spesa.

Ecobonus 50: a chi spetta

I soggetti beneficiari dell’ecobonus 50 sono tutti i contribuenti privati, residenti e non residenti, e ai contribuenti titolari di impresa, che possiedono a qualsiasi titolo l’immobile oggetto di interventi a risparmio energetico.
L’ecobonus 50 spetta quindi a:

  • persone fisiche titolari di un diritto reale sull’immobile.
  • titolari di partita Iva
  • contribuenti con redditi d’impresa.
  • associazioni di professionisti
  • enti pubblici e privati che non svolgono attività commerciale.

Per usufruire dell'agevolazione è necessario possedere o detenere l'immobile in base a uno dei titoli seguenti:

  • proprietario e nudo proprietario.
  • titolare di un diritto reale di godimento.
  • locatario o comodatario.
  • familiare convivente del possessore o detentore dell'immobile.
  • convivente more uxorio del proprietario dell'immobile.



Come ottenere l'Ecobonus 50

L’ecobonus 50% può essere ottenuto attraverso la riduzione delle imposte dovute, in 10 rate annuali di pari importo, ma il Decreto Rilancio ha introdotto la possibilità di fruire dell’ecobonus 50 con cessione del credito e sconto in fattura.

Per fruire dell'agevolazione fiscale è necessario dotarsi di una specifica documentazione, composta da:

  • certificazione energetica dell’edificio.
  • scheda informativa degli interventi realizzati.
  • attestazione di corrispondenza dell’intervento ai requisiti indicati dalla legge.

Ecobonus 50 per il fotovoltaico

Per poter usufruire dell'ecobonus 50 per il fotovoltaico, che rientra negli interventi di risparmio energetico, opere finalizzate al risparmio energetico, realizzate anche in assenza di opere edilizie propriamente dette, è necessario rispettare i seguenti requisiti:

  • Non usufruire del “Quinto Conto Energia”.
  • L'impianto fotovoltaico deve servire per produzione di energia per autoconsumo e non per fini commerciali
  • Se l'energia prodotta supera il fabbisogno, non sarà possibile venderla, ma deve essere immessa in rete per utilizzarla in altre ore della giornata, pena la perdita della detrazione IRPEF del 50%.
Inoltre è necessario conservare alcuni documenti:

  • Quelli che attestano l'acquisto e l’installazione dell'impianto fotovoltaico.
  • Le abilitazioni amministrative richieste dalle norme edilizie oppure una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà.

Ecobonus 50 (in realtà è dal 55% 65%) per il solare termico

Tra gli interventi che permettono di accedere all'agevolazione dell&'ecobonus c'è anche l'installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda sanitaria com detrazioni fiscali che vanno dal 55% al 65% per una valore massimo in detrazione di 60.0000 euro.

Rivolgiti agli esperti di Ecotecno Group per maggiori informazioni sull'ecobonus 50 e richiedere un'analisi della tua situazione.

Non continuare a sprecare
risorse e opportunità:

SEGUICI SU