Ecco come risparmiare energia in casa d’estate

risparmio-energia-casa

Cos’è l’efficientamento energetico e come ti permette di risparmiare energia

Conoscere i sistemi per risparmiare energia in casa, soprattutto d’estate quando si utilizzano anche i condizionatori, è l’aspirazione di tutti.

Sappiamo infatti che le bollette sono la voce più pesante del bilancio familiare e che in particolare l’energia elettrica, che sostiene praticamente ogni attività casalinga, è la più salata.

L’efficientamento energetico è un insieme di operazioni che mira ad ottimizzare il rapporto esistente fra fabbisogno di energia e livello di emissioni: si tratta quindi di interventi che permettono di sfruttare le fonti energetiche in modo ottimale.

In tal senso, quindi, l’efficientamento energetico rappresenta la soluzione migliore per risparmiare energia in casa e le operazioni che si possono compiere sono molteplici.

Tra gli interventi possibili infatti, troviamo:

  • Soluzioni di mobilità elettrica
  • Pompe di calore
  • Progetti di climatizzazione degli ambienti
  • Caldaie a condensazione
  • Pavimenti radianti
  • Piccoli impianti per il trattamento delle acque
  • Coibentazioni con poliuretano
  • Impermeabilizzazioni con poliurea
  • Revamping di impianti esistenti
  • Progetti per illuminazione a led

Risparmiare energia in casa con il fotovoltaico

risparmiare-energia-in-casa

Tra i sistemi più diffusi in Italia per risparmiare energia in casa, soprattutto d’estate, c’è quello dell’installazione di un impianto fotovoltaico: si tratta di un’operazione che comporta benefici in diversi ambiti, da quello economico a quello ambientale, e che viene sostenuta da detrazioni fiscali anche non indifferenti.

Un impianto fotovoltaico permette di alimentare con l’energia solare tutti gli apparecchi casalinghi che utilizzano l’energia elettrica per funzionare: il taglio in bolletta è nella maggior parte dei casi sostanzioso e oltretutto, è possibile usufruire dell’incentivo legato allo scambio sul posto dell’energia non utilizzata.

Oltre a permettere di risparmiare energia, un impianto fotovoltaico rende la casa autonoma dal punto di vista energetico ed aumenta esponenzialmente il suo valore sul mercato immobiliare. Di tutto questo se ne avvantaggia anche l’ambiente, dal momento che l’energia solare è rinnovabile, pulita e non proviene da fonti fossili e quindi inquinanti.

Scegliere il fotovoltaico è quindi una decisione vincente da diversi punti di vista: il consumo energetico potrà essere sempre monitorato anche a distanza con l’utilizzo di smartphone e tablet e l’impianto completato con sistemi innovativi di accumulo. In ultimo, non va sottovalutata la durata della vita di un impianto fotovoltaico, che con la giusta manutenzione può superare i 25 anni di vita.

Per una consulenza su come risparmiare energia in casa e sull’installazione del fotovoltaico, contatta Ecotecno Group per un appuntamento: i professionisti dell’azienda ti sapranno consigliare le migliori soluzioni energetiche per la tua casa e le tue esigenze.

Visita il nostro sito

 

francesca chiappetti

Francesca Chiappetti

Ufficio amministrativo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Desideri maggiori informazioni?

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy
Desidero essere contattato