Qual è la differenza tra pannello solare termico e fotovoltaico?

differenza pannelli solare termico fotovoltaico

Principali differenze fra un pannello solare termico e uno fotovoltaico

I pannelli solari sono un sistema all’avanguardia per la produzione di energia elettrica pulita e rinnovabile: permettono di avere risparmi sensibili sui consumi e rappresentano una scelta etica e consapevole, con un occhio al risparmio. Quando si decide di passare alla produzione di energia pulita però, è importante conoscere bene i prodotti che si hanno a disposizione per farlo e quanto ognuno di questi possa contribuire a soddisfare le esigenze di ognuno.

Un esempio è quello della scelta tra pannelli solari termici e i pannelli fotovoltaici: quale conviene scegliere? In questo articolo proveremo a capire la principale differenza tra queste due tipologie di pannelli per la produzione di energia pulita.

Differenza tra pannello solare termico e fotovoltaico

differenza pannelli solare termico fotovoltaico

Pannello fotovoltaico

1. Tipo di utilizzo

La principale differenza tra pannello solare termico e fotovoltaico sta nel tipo di uso che se ne fa: il pannello solare termico serve infatti a riscaldare l’acqua sanitaria domestica, quindi a sostituire di fatto lo scaldabagno o la caldaia. Il pannello fotovoltaico invece, produce energia elettrica che va ad alimentare gli elettrodomestici.

2. Il materiale

Altra differenza tra pannello solare termico e fotovoltaico è nel materiale: il fotovoltaico è realizzato in silicio e produce energia elettrica, mentre il solare termico sfrutta una piastra captante che raccoglie energia solare e riscalda l’acqua per alimentare il sistema sanitario.

3. Incentivi fiscali

Anche gli incentivi fanno la differenza fra pannello solare termico e fotovoltaico: per il termico le detrazioni sono al 65%, per il fotovoltaico del 50%. I primi hanno una garanzia di durata di circa 20 anni, i secondi possono arrivare anche a 40 anni.

La differenza tra panello solare termico e fotovoltaico? Non è sui vantaggi

differenza pannelli solari o fotovoltaici

Pannello solare termico

Sia che si scelga di installare un solare termico o un fotovoltaico, i principali benefici saranno comunque ugualmente tanti e validi sotto tutti i punti di vista:

  • sostenibilità ambientale: l’impianto solare non genera inquinamento e non utilizza materie prime fossili
  • risparmio sull’acqua sanitaria: il 60/80% del fabbisogno di acqua calda in una casa è coperto dal pannello solare termico
  • risparmio sull’energia elettrica: il risparmio con il fotovoltaico è consistente, dal 30 fino all’80% infatti l’energia accumulata grazie al sole si può immagazzinare in una batteria per utilizzarla la sera, quando il sole non c’è più
  • autonomia energetica: non si è più dipendenti dal sistema di distribuzione nazionale: se c’è un black out nel quartiere non vi interessa più

Cosa conviene installare allora?

La scelta fra l’installazione di un pannello solare termico o fotovoltaico dipende dalle singole esigenze della casa e della famiglia: un’analisi ragionata dei consumi e delle prospettive future è la cosa più importante per stabilire quale sia la decisione più conveniente.

Si tratta di una scelta responsabile, etica e vantaggiosa: ne varrà comunque la pena in ogni caso.
Contattaci per avere maggiori informazioni.

 

Visita il nostro sito

 

Ing. Giuseppe Mariniello

Ing. Giuseppe Mariniello

Ufficio tecnico

 

&nbsp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Desideri maggiori informazioni?

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy
Desidero essere contattato