Qual è la differenza tra pannello solare termico e fotovoltaico?

differenza pannelli solare termico fotovoltaico

Come funzionano e qual è la differenza tra pannello solare termico e il fotovoltaico

Vuoi rivoluzionare il modo di produrre energia della tua casa o sede aziendale? Progettare lo spazio in cui vivere e lavorare puntando all’eco-sostenibilità oggi non è più un miraggio, ma anzi un dovere verso l’ambiente e il futuro delle generazioni che verranno: fortunatamente, infatti, abbiamo a disposizione diverse soluzioni, come i pannelli solari e fotovoltaici.  

Ma cosa sono? Stiamo parlando di due sistemi all’avanguardia per la produzione di energia pulita e rinnovabile, che permettono di risparmiare sensibilmente sui consumi. Qual è la differenza tra pannello solare termico e fotovoltaico? Proviamo a capire insieme quale sistema è più adatto alle tue esigenze! 

differenza pannelli solare termico fotovoltaico

Pannello fotovoltaico

4 differenze tra pannello solare termico e fotovoltaico

Scegliere tra un pannello solare e un fotovoltaico può mettere davvero in crisi, ma in realtà basta fare alcune semplici considerazioni sul loro utilizzo e altri aspetti non di poco conto. Vediamo cos’è importante valutare:

  1. Tipo di utilizzo. La principale differenza tra pannello solare termico e fotovoltaico sta nel tipo di uso che se ne fa: il pannello solare termico serve infatti a riscaldare l’acqua sanitaria domestica, quindi a sostituire di fatto lo scaldabagno o la caldaia. Il pannello fotovoltaico invece, produce energia elettrica che va ad alimentare gli elettrodomestici.
  2. Il materiale. Un’altra differenza tra pannello solare termico e fotovoltaico è rappresentata dal materiale: il fotovoltaico è realizzato in silicio e produce energia elettrica, mentre il solare termico sfrutta una piastra captante che raccoglie energia solare e riscalda l’acqua per alimentare il sistema sanitario.
  3. Incentivi fiscali. Il Decreto FER Rinnovabili incentiva la produzione di energia elettrica dagli impianti alimentati da fonti rinnovabili e fornisce un ulteriore bonus a chi installa il fotovoltaico con sostituzione delle coperture in amianto.
    – Credito d’Imposta 2020 per gli investimenti, che ha preso il posto del Super Ammortamento e permette di abbattere la base imponibile.
    – Credito d’Imposta Mezzogiorno, utilizzato per progetti che prevedano anche l’installazione di un impianto fotovoltaico.
  4. Garanzia. Il solare termico ha una garanzia di circa 10 anni, il fotovoltaico può arrivare anche a 25 anni.
differenza pannelli solari o fotovoltaici

Pannello solare termico

Un mondo di benefici…

Se sceglierai d’installare un impianto solare termico o un fotovoltaico otterrai in entrambi i casi importati benefici:

  • Sostenibilità ambientale: i due sistemi non generano inquinamento e non utilizzano materie prime fossili ma solo energia rinnovabile. 
  • Risparmio: circa del 60-80% del fabbisogno di acqua calda in casa è coperto dal pannello solare termico e l’impianto fotovoltaico può accumulare energia in una batteria per utilizzarla la sera, quando il sole non c’è più, per un risparmio nella bolletta elettrica davvero notevole. 

Cosa installare tra un pannello solare e fotovoltaico?

La differenza tra il pannello solare termico e il fotovoltaico è prevalentemente nel suo utilizzo, quindi pensa alle esigenze specifiche della tua famiglia o azienda, facendo un’analisi delle prospettive future. Qualsiasi sia la tua scelta, è di certo responsabile, etica e vantaggiosa. 

Contatta gli esperti di Ecotecno Group per avere maggiori informazioni e procedere con l’eventuale installazione. 

 

Visita il nostro sito

 

Ing. Giuseppe Mariniello

Ing. Giuseppe Mariniello

Ufficio tecnico

 

&nbsp

Desideri maggiori informazioni?