Cosa sono gli impianti fotovoltaici autonomi

impianti fotovoltaici autonomi

Come funzionano gli impianti fotovoltaici autonomi

L’indipendenza energetica è un sogno, che oggi può essere realizzato grazie agli impianti fotovoltaici autonomi. Infatti, il fotovoltaico è una fonte di energia pulita, perché trasforma quella proveniente dal sole in elettricità, permettendo quindi di alimentare gli elettrodomestici. In questo modo la vostra casa sarà energeticamente indipendente.

Di cosa c’è bisogno?

Alleggerire la bolletta elettrica è il desiderio di tutte le famiglie. Per installare gli impianti fotovoltaici autonomi sono necessari 3 elementi indispensabili, che vanno a formare “un’isola”:

  • Moduli fotovoltaici: si distinguono in base alla tecnologia policristallina o monocristallina, a seconda delle esigenze del luogo e dello spazio.
  • Inverter: è il centro di controllo del fotovoltaico a isola che monitora e gestisce la produzione di energia.
  • Batteria di accumulo: qui è possibile conservare l’energia elettrica prodotta in eccesso per utilizzarla al momento del bisogno (per esempio la sera). Questa può anche essere dotata di sistema anti-blackout, che quando l’energia elettrica manca riesce a sfruttare la carica residua all’interno della batteria alimentando le utenze dell’abitazione.

Dove installare gli impianti fotovoltaici autonomi?

La posizione ideale per istallare gli impianti fotovoltaici autonomi è isolata, quindi per esempio in montagna o in campagna dove c’è più spazio. Tuttavia, oggi, è possibile realizzare l’impianto anche in un centro urbano, con qualche accorgimento in più, per esempio sfruttando la luce del sole per produrre energia pulita.

Oltre ad acquisire delle buone abitudini per risparmiare energia a casa è necessario prendere in considerazione l’idea di installare un impianto fotovoltaico autonomo che sfrutti l’energia solare per far funzionare tutti gli elettrodomestici, come lavatrice, computer, aspirapolvere e così via. La spesa iniziale viene infatti facilmente e velocemente ammortizzata dal risparmio in bolletta, ma anche sostenuta grazie alle detrazioni fiscali che arrivano fino al 50%. In questo modo, oltre al risparmio con gli impianti fotovoltaici autonomi potrai preservare e tutelare l’ambiente. A tal proposito, la green economy sta raccogliendo grande consenso da parte di enti pubblici e privati, che sempre di più puntano a un sistema economico sostenibile. Per una maggiore sicurezza, è comunque possibile istallare questi impianti senza staccarsi dalla rete elettrica nazionale, ottenendo un buon compromesso tra energia pulita-rinnovabile e quella fornita dalla rete elettrica, utile nei casi di emergenza.

Contattaci per avere maggiori informazioni sugli impianti fotovoltaici autonomi: consulta il nostro sito o direttamente i nostri esperti per un sopralluogo.

Ing. Giuseppe Mariniello

Ing. Giuseppe Mariniello

Ufficio tecnico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Desideri maggiori informazioni?

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy
Desidero essere contattato