Tutte le novità sul super ammortamento del 130% per le aziende

super-ammortamento-130

Il super ammortamento del 130% per le aziende è un provvedimento che incentiva le aziende ad investire: ecco come funziona

Il super ammortamento del 130% è un provvedimento contenuto del Decreto Crescita, che nasce per supportare ed incentivare le imprese: lo fa permettendo loro di ammortare al 130% (invece che al 100%) gli investimenti in beni strumentali nuovi ed in beni materiali e immateriali (come software e sistemi IT), a patto che siano funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi.

Il provvedimento si rivolge a tutti i soggetti titolari di reddito d’impresa, incluse anche le stabili organizzazioni di imprese residenti all’estero.

Al super ammortamento del 130% si accede in maniera automatica in fase di redazione di bilancio, tramite autocertificazione: si applica ad investimenti effettuati nel corso del 2019 (è valido anche se entro il 31 dicembre 2019 l’ordine risulta accettato dal venditore e risulti pagato un anticipo del 20%).

Super ammortamento del 130%: come funziona

Il super ammortamento consente alle imprese di ammortizzare fiscalmente il costo sostenuto per acquistare macchinari nuovi o in leasing al 130% invece che al 100%, quindi in altre parole di dedurre fiscalmente il 130% del costo sostenuto per gli acquisti effettuati dal 1 aprile 2019 fino al 31 dicembre, con possibilità di completare l’investimento entro il 30 giugno 2020.

L’agevolazione sui beni strumentali nuovi non può essere applicata sui veicoli e su altri mezzi di trasporto, ma un plus verrà riconosciuto a chi beneficerà dell’iper ammortamento, ai quali verrà data la possibilità di ottenere una supervalutazione del 140% sugli investimenti in sistemi IT e software.

Per usufruire del super ammortamento l’importo complessivo non dovrà superare i 2,5 milioni di euro.

Credito d’imposta agevolato per Ricerca e Sviluppo e Formazione

Un’altra agevolazione prevista per le imprese è la riduzione del credito d’imposta per le spese incrementali su Ricerca e Sviluppo, che passa da 20 milioni a un massimo di 10 milioni annui per beneficiario.

Sono agevolabili tutte le spese che hanno a che fare con la ricerca, che sia industriale, fondamentale o di sviluppo sperimentale, quindi anche l’assunzione di personale altamente qualificato, la stipula di contratti di ricerca con università, enti di ricerca, imprese, startup e PMI innovative, quote di ammortamento di strumenti e attrezzature di laboratorio, competenze tecniche e privative industriali.

Ad oggi la misura prevede una riduzione del 25% per costi legati al personale coinvolto in attività di Ricerca e Sviluppo e ai soggetti ai quali viene affidato il progetto e del 50% per costi legati al personale all’interno dell’azienda spostato su attività di Ricerca e Sviluppo e per la stipula di contratti con università, enti di ricerca, Startup e PMI innovative (che non devono fare parte dello stesso gruppo dell’impresa committente)

Super ammortamento del 130% e fotovoltaico

Questo bonus assume maggiore rilevanza se parliamo di energie rinnovabili e quindi di spese per un impianto fotovoltaico. È possibile infatti utilizzare il super ammortamento in questione anche per investimenti nel fotovoltaico (più precisamente per l’acquisto delle componenti mobili: pannelli fotovoltaici, inverter, sistemi di montaggio, ecc.…): questo, unito ai vantaggi economici derivanti dall’installazione di un impianto energetico di questo tipo e al fatto che è possibile raggiungere una quasi completa indipendenza nella produzione di energia, è sicuramente un buon incentivo che permetterà a molte realtà di impattare positivamente sul bilancio aziendale.

Contatta Ecotecno Group per avere maggiori informazioni in merito e scegliere la tipologia di impianto migliore per la tua azienda.

Tuttavia, per l’esecuzione della procedura, le imprese devono rivolgersi a tecnici specializzati e autorizzati che, devono eseguire il sopralluogo, un’analisi preliminare dei dati, per poi elaborarli. I risultati danno una precisa indicazione del rendimento degli impianti e degli eventuali interventi migliorativi con tutti i relativi dettagli, come il costo e l’analisi delle agevolazioni. Per un consulto sull’efficientamento energetico della tua azienda contatta gli esperti di Ecotecno Group che sapranno consigliarti gli impianti solari e fotovoltaici più innovativi e performanti.

francesca chiappetti

Francesca Chiappetti

Ufficio amministrativo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Desideri maggiori informazioni?

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy
Desidero essere contattato