Bonus mobilità 2020: cos’è e come richiederlo

Bonus mobilità 2020

Come spostarsi senza inquinare grazie agli incentivi del Bonus Mobilità 2020

Sogni di andare a lavoro in bicicletta o monopattino? Allora ci sono delle buone notizie per te: dal 3 novembre è, infatti, possibile richiedere l’ormai famoso Bonus Mobilità 2020 che riguarda biciclette, eBike, monopattini elettrici e servizi di mobilità condivisa a uso individuale.

Andiamo a vedere nel dettaglio cos’è e come fare domanda.

Bonus mobilità 2020: cos’è e come funziona?

Il bonus mobilità è un contributo attraverso il quale lo Stato incentiva all’acquisto di biciclette (tradizionali o a pedalata assistita), mezzi elettrici e affini, che permette infatti di ottenere:

  • un buono digitale che potrà essere utilizzato entro 30 giorni per spese effettuate fino al 31 dicembre 2020.

oppure

  • il rimborso per gli acquisti effettuati dal 4 maggio al 2 novembre 2020.

L’incentivo è pari fino al 60% del costo del mezzo scelto e, comunque, in misura non superiore a 500€, salvo esaurimento dei fondi previsti nel decreto.

Chi può richiederlo?

Possono richiedere il bonus i cittadini maggiorenni con residenza nei capoluoghi di Regione, capoluoghi di Provincia (anche sotto i 50.000 abitanti), nei Comuni con popolazione superiore ai 50.000 abitanti e nei Comuni delle Città metropolitane (anche sotto ai 50.000 abitanti).

Come richiedere il Bonus Mobilità 2020?

Dal 3 novembre e fino al 31 dicembre 2020, è possibile richiedere il bonus online, attraverso la piattaforma web dedicata.  I fondi a disposizione sono 215 milioni di euro, e sul sito è presente un contatore che indica quanto manca al loro esaurimento.

Per accedere alla piattaforma è necessario attivare l’identità SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) che serve anche per  digitalizzare la fattura o caricare lo scontrino parlante, e inserire un IBAN sul quale sarà caricato l’eventuale rimborso.

Perché utilizzare i mezzi elettrici?

Non solo la bicicletta, ma anche il monopattino elettrico, sempre più di moda, è una valida ed ecologica alternativa alla macchina e al motorino. Non solo permette di risparmiare sul costo del carburante, ma anche di inquinare meno riducendo le emissioni di CO2. Inoltre, sono pratici, versatili e anche divertenti da utilizzare!

Questi mezzi ecologici, per i quali è possibile usufruire del Bonus Mobilità 2020, inoltre, possono essere ancora più green, se vengono ricaricati utilizzando l’energia elettrica generata con un impianto fotovoltaico, che sfrutta la luce del sole e quindi una fonte di energia rinnovabile.

Per questo tipo di impianto è possibile usufruire di un ulteriore incentivo, il Superbonus 110%, a patto di effettuare uno dei maxi interventi di efficientamento energetico

Scopri di più con le nostre FAQ sull’Ecobonus 110% e chiedi agli esperti di Ecotecno Group maggiori informazioni sui pannelli solari e gli impianti fotovoltaici: ti aiuteremo a trovare la migliore soluzione per la tua casa e/o azienda!

 

 

    Desideri maggiori informazioni?